080 394.44.48
Clicca per Chiamarci

Sorriso a rischio. No a cene pesanti e spuntini notturni

Notizia del

La salute dentale e’ a forte rischio di notte! Un recente studio italiano, condotto in collaborazione fra l’universita’ di Roma la sapienza e dall’universita’ di Milano, ha ufficialmente stabilito che le cene a base di alimenti ricchi di carboidrati e zuccheri possono rivelarsi altamente dannose per la salute del nostro sorriso; lo stesso dicasi per gli spuntini fuori orario, quelli che si fanno nel cuore della notte a causa di improvvise crisi di fame.

Cenare con cibi ricchi di zuccheri o ad alto indice glicemico, quali pasta, riso e pane, infatti, può comportare un elevato accumulo di glucosio nella saliva e, come conseguenza di ciò, poter incappare nell’insorgenza di carie o di una gengivite diviene tutt’altro che improbabile.

Il meccanismo nemico della nostra salute dentale è sostanzialmente semplice: nutrirsi con i succitati alimenti comporta un accrescimento del livello di glucosio nel sangue e, di riflesso, anche nella saliva, che dopo il pasto serale rimane a contatto di denti e gengive per molte ore.

Rimanendo sempre dell’avviso che il corretto uso di spazzolino e filo interdentale – e magari di un dentifricio a lunga azione – rimane un imprescindibile sistema protettivo, il consiglio più saggio che ogni buon odontoiatra dovrebbe dare per far sì che la nostra salute dentale non ne possa risentire è pertanto quello di abituarsi a dei pasti serali a base di verdure, carne bianca e pesce, tutti alimenti incapaci di produrre spiacevoli effetti collaterali. Il nostro sorriso ne trarrà di certo giovamento.

Fonte: Adnkronos Salute