080 394.44.48
Clicca per Chiamarci

Perchè il dentista costa tanto?

Notizia del
Dentista perchè costa tanto

Spesso, e in maniera inopportuna, si ritiene che il dentista sia troppo caro. A tal riguardo, andrebbero fatte alcune considerazioni riguardanti sia aspetti psicologici sia aspetti pratici.

Per i primi, ci sarebbe solo da dire che la gratuità delle cure, a cui il nostro sistema sanitario ci ha abituato, porta a considerare come qualcosa di eccessivo qualsiasi spesa rivolta a migliorare il nostro stato di salute. Ciò è senz’altro vero per l’odontoiatria di qualità, che non viene quasi mai fornita dal sistema sanitario ma è prerogativa dei professionisti privati; non per niente, fornire cure odontoiatriche di buon livello è molto costoso per chi le eroga e il SSN non se le può permettere.

Gel nails first appeared in the U.S. in the early 1980s, Gel polish
but were met with limited success. At the time, Nail polish
the manufacturers of gel lights and the gel itself had not joined forces, Nail care
not yet recognizing the need to precisely match the intensity of the light to the photoinitiators in the gel.gel nail art
Nail techs and clients soon found out that ­using the wrong light or applying too much gel caused a burning sensation on the client’s fingertips.Nail care
Additionally, education on gel application was limited, leaving nail techs in the dark about the product, and home-use ­systems were introduced around the same time, damaging the reputation of salon-use systems by ­association. gel nail polish color set
By the end of the ‘80s, many companies had pulled their gel products from the market.
Nail gel

Per gli aspetti pratici dobbiamo considerare alcune cose:

1. Il dentista gestisce il proprio studio privato come una qualsiasi piccola azienda.
2. Ogni attività di questo tipo deve fare i conti con un rapporto tra le spese sostenute e gli introiti al fine di avere un giusto guadagno.

Relativamente alle spese, bisogna considerare diverse voci importanti:

1. Spese per il personale
2. Spese per la struttura
3. Spese burocratiche/amministrative

Per farla breve, nel momento in cui il paziente prende un appuntamento e si siede alla poltrona deve essere consapevole che il dentista avrà questi costi a cui dovrà aggiungere il suo guadagno, le tasse che dovrà pagare e i costi variabili che dovrà sostenere (spese per protesi ecc…)

Quando pagate la prestazione di un dentista, pagate in proporzione del tempo che vi viene dedicato, ed inoltre pagate:

1. La competenza e professionalità del dentista, che è frutto di tanti anni di studio.
2. La competenza e professionalità del personale ausiliario.
3. Il costo delle attrezzature adoperate per l’intervento.
4. I costi per svolgere in sicurezza la prestazione (sterilizzazione, pulizia, disinfezione).
5. I costi che il dentista sostiene per il suo aggiornamento presso corsi e congressi.

Insomma, non è mai stato più giusto affermare che “la qualità si paga”.