080 394.44.48
Clicca per Chiamarci

Ortodonzia Santo Spirito

Santo Spirito: L’ortognatodonzia è quella branca dell’odontoiatria che si occupa della cura dei rapporti anomali esistenti tra le arcate dentarie e le strutture ad esse correlate: sistema nervoso centrale, muscolatura facciale e masticatoria, componenti scheletriche (mucosa e mandibola).

Dentista Giovinazzo Studio De Palma - Apparecchi di OrtodonziaLe finalità principali del trattamento ortognatodontico sono quelle di determinare un allineamento corretto dei denti e una funzione masticatoria efficiente, al fine di favorire la salute degli stessi e del loro apparato di sostegno. Inoltre, il trattamento ortodontico ha l’obiettivo di correggere la crescita delle basi ossee, modificando il loro alterato vettore di crescita, migliorare l’armonia del volto del paziente, favorendo una corretta masticazione e una buona estetica e garantendo la stabilità nel tempo dei risultati ottenuti.

Le cause delle malocclusioni sono molteplici; l’ereditarietà (alterati rapporti tra le basi ossee, macroglossia), anomalie congenite (macrodonzia, palatoschisi e labioschisi), inclusioni dentarie, agenesie dentarie, disturbi del metabolismo, abitudini viziate quali la deglutizione atipica, perdita precoce dei denti decidui, ipertrofia tonsillare e processi flogistici cronici delle prime vie aeree che predispongono a una respirazione orale, allattamento artificiale, succhiamento del pollice, ecc.

La pratica ortodontica si basa sull’impiego di apparecchiature fisse o rimovibili, che producono movimenti guidati dei denti e modificazioni delle strutture scheletriche e dei tessuti di sostegno dei denti. Un trattamento ortodontico richiede tempi di cura generalmente lunghi pertanto il paziente (bambino-adulto) dovrà essere sufficientemente motivato a collaborare. Il trattamento ortodontico deve far si che fra le arcate dentarie si sviluppino rapporti sia statici sia dinamici privi di sollecitazioni dannose per le strutture articolari e per il sistema neuro-muscolare. Questo perché il combaciamento dei denti e’ strettamente connesso all’attività funzionale della muscolatura masticatoria e dell’articolazione tempro-mandibolare. Se i denti non combaciano bene, infatti, la mandibola subisce una modifica nel suo assetto e ciò può provocare una disfunzione articolare o muscolare da cui può generare dolore nel distretto cranio-facciale.

Il momento migliore per iniziare un trattamento ortognatodontico nel bambino è variabile e frequentemente dipende dalla gravità della malocclusione. Si tende a trattare precocemente le maloccusione in cui si rileva un problema scheletrico che può complicarsi con la crescita, ad esempio il morso incrociato con latero-deviazine funzionale della mandibola, o in caso per esempio delle terze classi scheletriche ereditarie. L’ortodonzia può essere divisa in 3 grossi capitoli:

  • L’ORTODONZIA PREVENTIVA

    Essa previene quelle situazioni che lasciate tali, possono creare problemi successivi di natura ortodontica, per esempio la perdita prematura dei denti decidui per processi cariosi.

  • L’ORTODONZIA INTERCETTIVA

    Essa intercetta delle situazioni patologiche che se non corrette, possono provocare un peggioramento della situazione, esempio i cross bite o precontatti o morsi incrociati, o, in caso di abitudini viziate quali la deglutizione atipica o il succhiamento del pollice.

  • L’ORTODONZIA CORRETTIVA

    Si pratica quando ci sono disarmonie dento-dentali, dento-basali, e funzionali.

Altri Servizi dentistici ed odontoiatrici a Santo Spirito